Come scegliere la lavasciuga pavimenti

Pubblicato : 17/06/2019 18:28:02
Categorie : Guide

Come scegliere la lavasciuga pavimenti

Nel momento i cui si eseguono le pulizie, sono molti gli aspetti su cui si pone l’accento e che inducono all’acquisto di una lavasciuga. Una lavasciugaè una macchina per la pulizia dei pavimenti che lava e asciuga con una sola operazione generalmente i pavimenti interni di diversa tipologia.

Questo strumento ti permette di ridurre i tempi ed ottenere più facilmente il risultato ottimale che desideri per il tuo pavimento. All’apparenza, innanzitutto, le lavasciuga possono sembrare delle aspirapolveri, ma in realtà il loro ruolo all’interno delle pulizie domestiche/industriali è quello di lavare la superficie, asciugarla e igienizzarla, una delle caratteristiche più importanti da tenere in considerazione per la sicurezza degli ambienti di casa/uffici/fabbriche.  La lavasciuga  è costituita da spazzole rotanti, due serbatoi (uno per l’acqua pulita e uno per quella sporca), un aspiratore.

Quando la si passa sulle superfici questa rilascia detergente misto ad acqua, con cui le spazzole sfregano e lavano. Subito, un aspiratore risucchia l’acqua mista a sporco, lasciando a terra asciutto e pulito.

Ma come scegliere la lavasciuga pavimenti più adatta ai nostri bisogni? Per scegliere il modello di lavasciuga per pavimenti più adatto alle proprie esigenze, occorre tenere in considerazione alcune importanti caratteristiche tecniche.

Le lavasciuga differiscono non solo per i diversi ambienti dove possono essere utilizzate, ma anche per la loro concezione meccanica, ci sono infatti lavasciugacon diversi tipi di motori, con diverse funzionalità, con diversi tipi di spazzole e accessori e con diversi tipi di controllo (manuale o automatico), con diverso tipo di alimentazione (a batteria, a cavo, a benzina o diesel).

Le varie lavasciuga cambiano anche in base a particolari funzionalità e alla potenza. A seconda del modello scelto, possono essere sì utilizzati per spazi estesi di circa 200 m2, ma anche per stanze da 20, con vantaggi assolutamente inequivocabili. Le lavasciuga pavimenti, inoltre si dividono in due grandi categorie:

  •  lavasciuga pavimenti uomo a terra, ovvero quel tipo di lavasciugain cui l'operatore le conduce camminando
  • lavasciuga pavimenti uomo a bordo, in questo caso l'operatore è seduto a bordo della macchina per condurla.

 La dimensione della lavasciuga dipende dalla superficie da trattare, dalla configurazione e dalla frequenza della pulizia. Il principio é semplice: più essa é grande, più il suo rendimento é superiore, anche per un utilizzo frequente. Può essere usata tutti i giorni - nel qual caso si consiglia l'acquisto e l'utilizzo di una macchina professionale - o con minore frequenza. In presenza di sporco particolarmente "ostico" e pesante da rimuovere (sporco di torneria, morchia, grasso, tracce di mezzi gommati, residui solidi di lavorazioni, ecc.) sono consigliate dotazioni specifiche: dalle spazzole in tynex, al sistema spazzante - lavante a spazzole cilindriche, a gomme tergipavimento specifiche.

Le lavasciuga destinate ad un uso domestico hanno prezzi che partono da circa 100,00 euro, mentre quelle di fascia più alta possono arrivare a costare circa 1000 euro. La scelta, in definitiva, è rimessa non solo alla destinazione d’uso, ma inevitabilmente anche al budget di cui si ha a disposizione.

Condividi questo contenuto

You must be registered

Clicca qui per registrarti

Aggiungi un commento