Prodotti antinfortunistici Neri e normative

Pubblicato : 08/04/2019 08:00:00
Categorie : Guide

Prodotti antinfortunistici Neri e normative

I prodotti antinfortunistici Neri permettono a tutti quei professionisti, che hanno a che fare con dei rischi per la propria incolumità o che entrano in contatto con sostanze che possono essere pericolose o tossiche, di lavorare in tutta sicurezza.

Tra i settori che più necessitano di una continua attenzione, troviamo quello edile, seguito da professioni come il boscaiolo, gli elettricisti, gli idraulici ed operai in genere. Scegliere i prodotti antinfortunistici Neri significa rivolgersi ad una delle aziende più conosciute in Italia e che è ai primi posti in Europa, grazie alla sua gamma completa e in costante aggiornamento, proposta ai clienti con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

DPI o dispositivi di protezione individuale: Cosa sono?

Per “DPI” intendiamo qualsiasi dispositivo o articolo destinato a essere indossato o tenuto da una persona affinchè essa sia protetta nei confronti di uno o più rischi che potrebbero metterne in pericolo la salute e la sicurezza.

La Direttiva definisce i requisiti essenziali di sicurezza che i DPI devono soddisfare per preservare la salute e garantire la sicurezza degli utilizzatori. La sicurezza sul lavoro è regolamentata da leggi specifiche, e per quanto riguarda l'antinfortunistica e le relative protezioni, si fa riferimento al D.Lgs. 626/1994, integrato nel 2008-2009 da decreti successivi.

I DPI non possono essere immessi sul mercato e in servizio se non rispondono ai requisiti essenziali di sicurezza.

Con un’offerta completa di DPI (Dispositivi di Protezione Individuale), tutti rispondenti ai requisiti previsti dalle normative vigenti, i prodotti antinfortunistici Neri garantiscono una copertura per ogni esigenza di protezione degli arti superiori, inferiori, delle vie respiratorie, della vista, dell’udito, del capo, anticaduta, protezione dal freddo e dal caldo, dai contaminati, dagli acidi, ecc.

L'abbigliamento antinfortunistica Neri assolve dunque la funzione di protezione e sicurezza degli operatori dal rischio infortuni di vario genere che potrebbero accadere durante uno specifico lavoro.

 

Prodotti antinfortunistici: come si dividono?

L’abbigliamento antinfortunistica è possibile suddividerlo in tre diverse categorie: la prima categoria è adatta per la protezione della persona da dei pericoli di lieve entità, come ordinari fenomeni atmosferici, le azioni lesive lievi, superficiali e reversibili causate da strumenti meccanici o da prodotti per la pulizia, ecc.; la seconda categoria, invece, prevede una protezione da danni fisici di media entità; la terza categoria, infine, è caratterizzata da una progettazione più complessa, per riuscire a proteggere i lavoratori da lesioni gravi e permanenti, o addirittura da rischi di morte.

 

Antinfortunistica Neri: l’azienda

 

I prodotti antifortunistica Neri rappresentano il non plus ultra del settore, viene infatti garantito il pieno controllo di ogni fase produttiva e distributiva dei prodotti, oltre alla garanzia di un’azienda che da anni è leader del settore. L’azienda di Reggio Emilia può vantare un’esperienza decennale, nata nel 1971 individua da subito le esigenze del mercato, specializzandosi nella produzione e commercializzazione di guanti da lavoro e dei primi dispositivi di protezione individuale, per poi negli anni ampliare la propria offerta fino a coprire qualsiasi tipologia di esigenza con prodotti di abbigliamento specifici per ogni professionista che necessiti di protezione individuale.

Condividi questo contenuto

You must be registered

Clicca qui per registrarti

Aggiungi un commento